Scopri tutti i tesori del nostro territorio
Durata: 05 Feb 2017
Location: Capo Malfatano
Prezzo: 10,00 €
Prenota ora!

foto escursione piscinniCare amiche e cari amici camminatori, il 5 febbraio Destinazione Sulcis propone un’escursione insolita lungo la costa più estrema del Sud Sardegna, nel territorio tra Teulada e Domus de Maria; un percorso ad anello che partendo dal porticciolo di Malfatano, segue un sentiero costiero a picco sul mare che ci porterà a scoprire alcune calette nascoste fino a raggiungere la torre di Piscinnì per poi risalire la montagna arrivando al punto più alto dove la vista spazia da Capo Teulada fino al faro di Capo Spartivento su tutta la costa del sud-ovest sardo.
Guidati da Ponziana Ledda* cammineremo sulle rocce metamorfiche più antiche d’Europa, le cui pieghe fogliettate formano una costa alta a rias, che si alterna a piccole calette ciottolose raggiungibili solo a piedi. Sugli scisti paleozoici si appoggiano le arenarie Wurmiane i cui depositi sono stati utilizzati come materiale da costruzione e di cui restano numerose cave di epoca romana lungo la costa bassa, raggiungeremo quindi la torre di Piscinnì che in contatto visivo con le altre di Porto Budello e di Malfatano, era un avamposto contro le scorrerie barbaresche.
Risalendo il costone si potrà osservare dall’alto Capo Teulada, e tutta la costa sud occidentale della Sardegna. Su questo affascinante tratto della costa del sud, oltre alle essenze della macchia mediterranea, come il ginepro, il lentisco e la ginestra, possiamo osservare il Limonium tigulianum, raro endemismo tipico di quest’area e l’asterisco marittimo.
Programma
ore 9.30 punto di ritrovo: porticciolo di Malfatano, SP 71 deviazione strada bianca
ore 10.00 circa partenza escursione
ore 13.00 circa sosta per pausa pranzo in riva al mare (al sacco a cura dei partecipanti)
ore 17.00 circa fine escursione

Dati tecnici
Lunghezza percorso: circa 9,5 km
Quota max: 135 m. slm – Quota min: 0 m. slm
Durata: circa 7 ore comprese le soste – Percorso ad anello
Difficoltà media (3,5 su 5) – E (escursionistico)
La prima parte dell’escursione si svolge su sentieri che in alcuni tratti risultano a picco sul mare.
Percorso con punti di interesse geologico, naturalistico, storico, paesaggistico e fotografico.
E’ consigliato un abbigliamento comodo, obbligatorie scarpe da trekking. Almeno 1,5 l. d’acqua e cibo a discrezione.
Costo escursione € 10.00
(*) Ponziana Ledda è laureata in Scienze Geologiche, è Guida Ambientale Escursionistica iscritta al registro guide della RAS
Informazioni e prenotazioni
È necessario iscriversi entro venerdì 3 febbraio
Cell. +39.340.2369.249 Ponziana
info@destinazionesulcis.it

Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati dal sito si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google e altri siti partner. Proseguendo la navigazione o scorrendo lungo la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi